Coordinatrice della terapia cellulare

ORCID ID orcid.org/0000-0001-9861-0736

ResearcherID E-1189-2015

Scopus Author ID 7102548019

H-INDEX (Google Scholar): 40

Citations (Google Scholar): 9.563

Registered expert for European Research & Innovation

Professore ordinario di medicina rigenerativa all’Università di Modena e Reggio Emilia (dal 2006) e fondatore e direttrice della Ricerca e Sviluppo di Holostem Terapie Avanzate (dal 2008), è stata direttrice del Laboratorio del Centro Regionale di Ricerca sulle Cellule Staminali Epiteliali della Fondazione Banca degli Occhi del Veneto di Venezia (2002-2007), aiuto presso il Laboratorio di Ingegneria dei Tessuti dell’Istituto Dermopatico dell’Immacolata (IDI) di Roma (1996-2002), ricercatrice al Dipartimento di Biologia Cellulare e Molecolare del Centro di Biotecnologie Avanzate di Genova (1993-1995), direttrice di laboratorio presso Cellife Biotecnologie per la Vita di Milano (1991-1993) e ricercatrice presso il Laboratorio di Differenziamento Cellulare dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova (1988-1991).

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (1988) e in Farmacia (1989) all’Università di Genova, è membro fondatore della International Ocular Surface Society, membro di numerose società scientifiche ed insegna in vari corsi nazionali e internazionali. Invited speaker a circa 180 meeting internazionali, è membro del comitato editoriale di IOVS Journal. Autrice di oltre 70 pubblicazioni scientifiche sulle maggiori riviste internazionali e ha tenuto più di 70 lezioni e seminari in Italia e all’estero.

La prof.ssa Pellegrini si occupa da quasi vent’anni della biologia e dell’applicazione delle cellule staminali epiteliali, profondendo particolare impegno nell’attività di medicina traslazionale per raggiungere l’applicazione clinica. Tra le altre attività ha sviluppato protocolli clinici per la terapia della vitiligine stabile ed il piebaldismo mediante co-culture di diversi tipi cellulari.

Il risultato scientifico più importante raggiunto è stato quello di aver identificato e caratterizzato le cellule staminali dell’epitelio corneale umano e di aver definito insieme ai colleghi oculisti dei protocolli clinici che oggi consentono di avere una terapia consolidata per la cura della cecità dovuta alla distruzione della cornea da ustioni chimiche mediante cellule staminali epiteliali coltivate. Questo tipo di terapia già applicata con successo su qualche centinaio di pazienti ha rivoluzionato l’approccio terapeutico delle ustioni chimiche della superficie oculare e si è affermata ormai in diversi Paesi del mondo ed ha ottenuto nel 2015 il conditional approval dall’EMA per l’immissione in commercio con il nome di Holoclar®.

L’attività di ricerca della prof.ssa Pellegrini è rivolta principalmente allo sviluppo di protocolli di terapia cellulare con cellule staminali di diversi tipi di tessuti di rivestimento, come la mucosa orale, l’uretra e le vie respiratorie.

Full CV